Margit Kaffka, scrittrice ungherese

Margit Kaffka

Chi è: Margit Kaffka è stata una scrittrice ungherese nata nel 1880 a Carei e morta il 1 dicembre 1918.

Cosa ha fatto: dopo aver lavorato come maestra, iniziò la sua carriera letteraria scrivendo poesie. In seguito divenne una delle più importanti esponenti di una corrente chiamata “Nyugat” (Occidente) di cui fece parte fin dalla sua fondazione. In seguito fu allontanata dagli ambienti della nobiltà a cui apparteneva per il contenuto dei suoi libri, in cui analizzava senza censure la società della sua epoca.

Perché è una “pasionaria”: fu la prima scrittrice ungherese a porre al centro della sua opera la tematica delle problematiche femminili del suo tempo e del suo Paese. Le protagoniste delle sue opere sono donne che desiderano l’indipendenza dal dominio maschile che era imposto agli inizi del ‘900 in Ungheria.

Per saperne di più: ecco la sua biografia su Wikipedia.

Chiara
Conosciuta come Kelly, 24enne, sarda dispersa a Bologna. Studentessa e artista. Ama il rosa, i film western e trasformarsi. Detesta la galanteria e la frase peggiore è: "Tu sei una ragazza, per te è diverso!".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here