Manuela Sáenz, la “libertadora” sudamericana

 

Manuela_Sáens_Thorne

Chi è: eroina rivoluzionaria sudamericana nata a Quito, in Perù, nel 1797 e morta il 23 novembre 1856.

Cosa ha fatto: ha lottato per l’indipendenza sudamericana dalla Spagna e da molti critici è considerata la donna che ha influito maggiormente nella storia dell’America Latina, anche più della famosa Evita Perón. E’ stata anche la compagna del comandante rivoluzionario Simón Bolìvar.

Perché è “pasionaria”: perché ha dedicato la sua vita alla causa rivoluzionaria con coraggio e passione, passando alla storia come eroina e influenzando fortemente la storia del suo Paese, tanto da ispirare ancora opere, libri e film.

Per saperne di più: c’è una sua biografia in inglese molto completa su latinamericanhistory.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.