Letterina di Natale

Anche noi di Pasionaria abbiamo scritto i nostri desideri per questo Natale

2001whi-w800h800z1-34369-what-i-want-for-christmas 

Cara Babba e caro Mammo Natale,

che forse non state neppure insieme -indecisi o riservati?-

abbiamo deciso, noi Pasionarie, per una lettera insurrezionale.

 

Visto che siamo state tanto buone (e lo decidiamo noi)

abbiamo deciso che ci meritiamo dei bei regali.

Non ci portate bilance, diete per esser più snelle, beveroni

consigli per “piacere all’uomo giusto”, decaloghi per il suo piacere

il manuale del cucito, un grembiule rosa, la scopa per pulire!

 

Rimettete tutta questa roba negli scatoloni

quest’anno Natale ce lo facciam da sole: volere

quello che vogliamo, disubbidire e agire.

 

Potreste eliminare con cortesia

frasi tipo “donna con le palle” in carriera “cazzuta’?

Siamo stanche di “sembrar maschi” – che fantasia! –

perché siamo emancipate e libere

e poi la nostra vagina c’è sempre piaciuta!

 

Vogliamo piacerci senza ubbidire alla moda,

essere magre o in carne, depilarci o non depilarci,

capelli corti o lunghi, ricci sciolti con la coda

vestirci comode o eleganti, amarci!

 

Per favore dite ai giornalisti e alla gente della tv

che noi donne non siamo solo ancelle nude

né carni crude da dare in pasto all’uomo cacciatore

siamo figlie, mamme, lavoratrici, disoccupate,

ignude, vestite, semivestite, gialle, rosse, verdi, blu…

insomma non solo come ci dipingono laggiù!

 

Vogliam avere regali di tutti i colori, non solo rosa

vogliam essere rispettate perché persona

e basta con “hai le tue cose?” se son nervosa.

Non voler figli, volerne cento, truccarci o tuta

amare chi ci pare, fare sesso in piedi, seduta,

sadomaso, vanilla, con chi voglio e quando dico io

senza sentirmi dire puttana.

 

Vorremmo meno pregiudizi, più tempo per noi

meno morale altrui dentro le nostre vite, libertà di scelta

uguaglianza, equità, rispetto, diginità.

 

Fonte immagine: lookhuman.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here