Karen Horney, la psichiatra che sfidò Freud

karenhorney

Chi è: Karen Horney è stata una psichiatra e psicoanalista tedesca di origine olandese e norvegese, nata nel 1885 ad Amburgo e morta il 4 dicembre 1952.

Cosa ha fatto: lavorò prevalentemente negli Stati Uniti e pose le basi di alcuni punti cardine della psichiatria. La Horney sopratutto diede importanza nei suoi studi al fatto che i comportamenti e la psicologia individuale fossero influenzati più dalle condizioni sociali e culturali, piuttosto che da fattori genetici.

Perché è “pasionaria”: Karen Horney fu un’accesa contestatrice della teoria sessuale e della psicologia genetica di Freud, in particolare della cosiddetta “invidia del pene”.  Inoltre fu la fondatrice della “psicologia femminile”: scrisse un libro su come la società mondiale incoraggiasse le donne ad essere dipendenti degli uomini, su come il rapporto moglie-marito fosse simile ad una rapporto genitoriale in chiave donna genitore- uomo bambino, oltre a tantissime altre opere che misero al centro la psiche della donna.

Per saperne di più: ecco la sua biografia in inglese, molto più completa ed esaustiva di quella italiana.

Chiara
Conosciuta come Kelly, 24enne, sarda dispersa a Bologna. Studentessa e artista. Ama il rosa, i film western e trasformarsi. Detesta la galanteria e la frase peggiore è: "Tu sei una ragazza, per te è diverso!".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here