Tante piazze per l’uguaglianza

    Sto caricando la mappa ....

    Data
    23/01/2016
    15:00 - 17:00

    Luogo
    Piazza della Rotonda

    Categorie


    Il 23 gennaio, la pagina facebook Mamme che non vogliono Adinolfi e le principali associazioni LGBT dislocate nelle varie region d’Italia, hanno organizzato una giornata nella quale nei vari capoluoghi di regione di tutta Italia si terranno manifestazioni per chiedere con forza il ddl Cirinnà e l’uguaglianza e il rispetto per tutte e tutti. Qua segnaliamo la manifestazione che si terrà a Roma dalle ore 11:00 in Largo Carlo Goldoni ma numerose sono le piazze e le città che parteciperanno alle manifestazioni. Ecco un elenco provvisorio, che potete tenere d’occhio nella pagina ufficiale:

    ALBA: 23 gennaio, ore 16.00, via Vittorio Emanuele
    ALESSANDRIA: 23 gennaio ore 16.00, piazzetta Della Lega
    ANCONA: 23 gennaio ore 16.30, piazza Roma
    ANDRIA (BAT): 23 gennaio ore 18.30, Viale Crispi
    AOSTA: 23 gennaio ore 15.00, piazza Émile Chanoux
    AREZZO: 23 gennaio ore 15.30, piazza San Jacopo
    ASTI: 23 gennaio ore 10.30, piazza S.Secondo

    BARI: 23 gennaio ore 16.30, piazza del Ferrarese
    BASSANO DEL GRAPPA (VI): 23 gennaio ore 15.30, piazza Garibaldi
    BENEVENTO: 23 gennaio ore 17.30, Prefettura
    BERGAMO: 23 gennaio ore 14.30, Stazione
    BOLOGNA: 23 gennaio ore 16.00, piazza Nettuno
    BOLZANO: 23 gennaio ore 15.00, piazza Municipio
    BRESCIA: 23 gennaio ore 15.00, piazza del Mercato
    CAGLIARI: 23 gennaio ore 16, scalinata di Bonaria
    CALTANISSETTA: 23 gennaio ore 18.00, piazza Falcone e Borsellino
    CASERTA: 23 gennaio ore 17.30, piazza Alfonso Ruggero

    CATANIA: 23 gennaio, ore 18.30 piazza Stesicoro
    CATANZARO: 23 gennaio, ore 10.00, piazza Prefettura
    CESENA: 23 gennaio, ore 15.30, corteo da piazza Guidazzi (teatro Bonci)
    CHIETI: 23 gennaio, ore 15.00, largo Martiri della Libertà
    COSENZA: 23 gennaio ore 11, piazza XI Settembre
    CREMONA: 23 gennaio ore 15.30, piazza Roma (zona Pagoda)
    CUNEO: 23 gennaio ore 16.00, via Roma
    FERRARA: 23 gennaio ore 16.00, piazza Municipale
    FIRENZE: 23 gennaio ore 15, piazza della Repubblica
    FOGGIA: 23 gennaio ore 17.00, Corso Vittorio Emanuele
    GENOVA: 23 gennaio ore 15.00, corteo da piazza della Meridiana
    GORIZIA: 23 gennaio ore 11.00, piazza Vittoria
    GROSSETO: 23 gennaio ore 17.00, piazza San Francesco
    IVREA: 23 gennaio ore 16.30, giardini di Corso Cavour
    L’AQUILA: 23 gennaio ore 15:00, Fontana Luminosa
    LA SPEZIA: 23 gennaio ore 17.00, piazza Garibaldi
    LECCE: 23 gennaio, ore 18, Piazza sant’Oronzo
    LIVORNO: 23 gennaio, ore 15.00, corteo da Piazza Attias fino a Piazza del Municipio
    LONDRA (UK): 23 gennaio, ore 15.00, Ambasciata d’Italia
    LUCCA: 23 gennaio, ore 16.00, piazza san Michele
    MANTOVA: 23 Gennaio ore 17.00, piazza Mantegna
    MASSA: sabato 23, ore 16.00, piazza Mercato
    MATERA: sabato 23 ore 18.00, piazza Vittorio Veneto
    MILANO: 23 gennaio ore 14.30, piazza della Scala
    MODENA: 23 gennaio ore 15.00, piazza Mazzini
    NAPOLI: 23 gennaio ore 16, corteo da piazza Carità a piazza Plebiscito
    NOVARA: 23 gennaio, ore 15.30, piazza Martiri
    ODERZO (TV): 23 gennaio ore 10.00, piazza Grande
    PADOVA: 23 gennaio ore 16.00, via VIII Febbraio
    PALERMO: 23 gennaio ore 16.30, piazza Verdi (teatro Massimo)
    PARMA: 23 gennaio ore 16:00, Piazza Garibaldi
    PAVIA: 23 gennaio ore 15.30, piazza Della Vittoria
    PERUGIA: 23 gennaio ore 15.30, Piazza Italia
    PESCARA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Salotto
    PIACENZA: 23 gennaio ore 15.00, piazza da definire
    PISTOIA: 23 gennaio, ore 17.00 piazza Gavinana
    POTENZA: 23 gennaio ore 17.00, corteo da P.zza Mario Pagano a P.zza Sedile
    RAGUSA: 23 gennaio ore 18.00, piazza San Giovanni
    REGGIO EMILIA: 23 gennaio ore 16, piazza Martiri del 7 Luglio
    REGGIO CALABRIA: 23 gennaio ore 18, Corso Garibaldi
    ROMA: 23 gennaio, ore 15, di fronte al Pantheon (Piazza della Rotonda)
    SANREMO: 23 gennaio, ore 15.00, Via Escoffier angolo C.so Matteotti
    SARZANA (SP): 23 gennaio ore 17.00, piazza Matteotti
    SASSARI: 23 gennaio, ore 17.00, piazza d’Italia
    SAVONA: 23 gennaio, ore 16.00, Piazza Sisto IV
    SIRACUSA: 23 gennaio ore 21, Largo 25 Luglio (tempio di Apollo)
    TARANTO: 23 gennaio ore 20, piazza Maria Immacolata
    TORINO: 23 gennaio ore 15.30, piazza Carignano
    TRENTO: 23 gennaio ore 16.00, piazza Dante
    TRIESTE: 23 gennaio ore 15.00, piazza Unità d’Italia
    UDINE: 23 gennaio ore 15, Piazza San Giacomo
    VARESE: 23 gennaio, ore 15.00, piazza Monte Grappa
    VERBANIA: 23 gennaio ore 10, piazza Ranzoni
    VERCELLI: 23 gennaio ore 15:00, piazza Cavour
    VENEZIA: 23 gennaio ore 16.30, Campo Santa Margherita
    VERONA: 23 gennaio ore 15.00, piazza Bra
    VIAREGGIO: 23 gennaio ore 16.00, piazza Mazzini
    VICENZA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza dei Signori

    Per l’elenco completo degli event aggiornato e per altre informazioni, ecco il link della pagina ufficiale dell’evento.

     

    12508821_925154630901595_6049122285922537681_n
    “Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realtà, di legiferare al più presto per fare in modo che non ci siano più discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignità e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese.
    La reciproca assistenza in caso di malattia, la possibilità di decidere per il partner in caso di ricovero o di intervento sanitario urgente, il diritto di ereditare i beni del partner, la possibilità di subentrare nei contratti, la reversibilità della pensione, la condivisione degli obblighi e dei diritti del nucleo familiare, il pieno riconoscimento dei diritti per i bambini figli di due mamme o di due papà, sono solo alcuni dei diritti attualmente negati.
    Questioni semplici e pratiche che incidono sulla vita di milioni di persone.
    Noi siamo sicuri di una cosa: gli italiani e le italiane vogliono l’uguaglianza di tutte e di tutti.”



    [ TORNA ALLA LISTA DEGLI EVENTI ]

    Chiara
    Conosciuta come Kelly, 24enne, sarda dispersa a Bologna. Studentessa e artista. Ama il rosa, i film western e trasformarsi. Detesta la galanteria e la frase peggiore è: "Tu sei una ragazza, per te è diverso!".

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here