Non Una di Meno, in piazza per l’aborto: #LibereDi

    Mappa non disponibile

    Data
    28/09/2017
    Tutto il giorno

    Luogo
    Milano

    Categorie


    28 settembre #Liberedi
    28 settembre #Liberedi

    Il 28 settembre è la Giornata di azione globale per la depenalizzazione dell’aborto. La rete femminista Non Una di Meno, con lo slogan #LibereDi, ha indetto in tutta Italia una serie di manifestazioni per rivendicare il diritto delle donne a scegliere sul proprio corpo e sulla propria vita.

    La lista di tutti gli appuntamenti la potete trovare a questo link.

    Con questa protesta si denuncia l’obiezione di coscienza che in Italia “trasforma la scelta di abortire in un percorso ad ostacoli e che mette a rischio la nostra salute”, si legge nell’appello. “In Italia, seppur formalmente garantito dalla legge 194, il diritto all’aborto è nei fatti progressivamente negato. L’obiezione di coscienza ha raggiunto livelli non più accettabili con una percentuale del 70% di medici obiettori nella media nazionale”.

    “Vogliamo essere considerate pienamente in grado di decidere, senza bisogno dell’obbligo di 7 giorni per riflettere sulla nostra scelta. Vogliamo poter scegliere l’aborto farmacologico (cosa impossibile in molti ospedali)”, “vogliamo i Centri di aiuto alla vita fuori dagli ospedali e fuori dai consultori, perché colpevolizzano e umiliano le donne che abortiscono”, “vogliamo contraccezione gratuita, educazione sessuale, consultori che siano luoghi aperti e spazi di confronto e una medicina che sappia mettersi in ascolto e che parta da noi, dai nostri saperi e dai nostri desideri”.

    Qua il comunicato completo della manifestazione.



    [ TORNA ALLA LISTA DEGLI EVENTI ]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here