Clementina Black, scrittrice sindacalista

Clementina Black

Chi è: Clementina Black fu una sindacalista, suffragetta e scrittrice inglese. Nacque a Brighton nel 1854 e morì il 19 dicembre 1922.

Cosa ha fatto: grazie all’amicizia di Eleanor Marx, figlia di Karl Marx, entrò a far parte della Women’s Trade Unions Association e ne diventò successivamente la segretaria. L’Associazione unì in seguito le forze con il Women’s Industrial Council, che investigava sulle condizioni delle lavoratrici e diffondeva queste informazioni per sensibilizzare il pubblico e ottenere dei cambiamenti dalla classe politica. Lottò per l’istituzione di leggi sul salario minimo e per far ottenere il diritto di voto alle donne, diventando membro importante nella National Union of Suffrage Societies e nella London Society for Women’s Suffrage.

Perché è “pasionaria”: con il suo lavoro da sindacalista si impegnò per impedire lo sfruttamento delle lavoratrici, scrivendo anche dei libri ispirati alle sue esperienze.

Per saperne di più: potete leggere la sua biografia qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.